Proflex • TPV

Nel corso degli anni novanta, l'EPDM è stato l'elastomero più utilizzato (95%) nelle applicazioni di isolamento automobilistiche dinamiche e semi-dinamiche. Ma verso l'inizio del 2000, ci si è concentrati in particolar modo su un nuovo materiale che offriva prestazioni come EPDM, ma che poteva essere processato con facilità come un termoplastico. Proflex TPV è una miscela dinamica tra EPDM e polipropilene. Proflex offre una combinazione di eccellenti proprietà termoplastiche e elastomeriche durezza, flessibilità, elasticità. Grazie alle sue caratteristiche il TPV permette un notevole risparmio sull'assemblaggio dei pezzi finiti. Gli scarti di TPV sono riciclabili al 100% e possono essere rilavorati. Grazie a Proflex TPV è possibile ridurre il peso dei pezzi stampati del 20-30% permettendo di contenere i costi. Le dispendiose operazioni secondarie di finitura possono essere ridotte o eliminate. La versatilità del TPV favorisce il design di nuovi sistemi e il consolidamento delle parti, per poter integrare facilmente altri materiali termoplastici ed eliminare gli inserti in metallo. Alla fine del processo, i costi delle parti finite sono tipicamente inferiori del 20% rispetto a quelli dell'EPDM.

PROPRIETA'
  • Durezza shore da 35 A a 60 D
  • Temperatura di esercizio da -40 to 130 °C
  • Densità da 0,89 a 1,20 gr/cm3
  • Buona resistenza agenti atmosferici
  • Ottima resistenza UV
  • Buona resistenza chimica
  • Ottimo compression set
  • Buona resistenza all'abrasione
  • Buona processabilità
  • Compatibile con PP
  • 100% Riciclabile
APPLICAZIONI
  • Condotti aria
  • Profili
  • Soffietti
  • Elettro-utensili
  • Passacavi
  • Guarnizioni porte
  • Arredamento
  • Edilizia
  • Parafanghi
  • Sedute
  • Bottoni e manopole
  • Lavatrice
  • Lavastoviglie
CELLOPLAST GD S.r.l. utilizza dei cookies per offrirti un migliore servizio. Continuando, accetti questi cookies. Ok